Giornata del Pensiero 2008

td2008“PENSA ALL’ACQUA”
Forse vi sembrerà strano ma la giornata del pensiero 2008 è proprio dietro l’angolo.
Il tema scelto quest’anno dalla Federazione Italiana dello Scautismo è “pensa all’acqua”, e vuole portare la nostra attenzione non solo sull’importanza dell’acqua per la salute di grandi e piccini, ma anche sulla questione dell’accesso all’acqua pulita e della conservazione delle risorse idriche.
Questo tema, oltre ad appartenere agli Obiettivi del Millennio delle Nazioni Unite (1) che negli ultimi anni sono stati al centro delle proposte educative per la giornata del pensiero, è proprio l’argomento della Giornata Mondiale del Pensiero che WAGGGS lancia tutti gli anni per ricordare il compleanno del fondatore dello scautismo, Lord Robert Baden Powell, e di sua moglie Olave, storica capo guida dell’associazione mondiale.

Forse vi state chiedendo perchè proprio l’acqua come tema?

L’acqua pulita è essenziale per la vita. I nostri corpi, che sono composti per il 70 per cento da acqua, hanno bisogno dell’acqua per restare sani e funzionare adeguatamente. Abbiamo bisogno di acqua pulita da bere, per stare bene. È anche necessario avere facile accesso ad una riserva d’acqua sufficiente ad assolvere ai nostri bisogni personali di igiene. Purtroppo però più di un miliardo di persone nel mondo non ha questa possibilità. Questo fatto insieme ad una mancanza di pulizia causa tutti gli anni più di duemilioni di morti legate a malattie che derivano dall’acqua. Nei paesi in via di sviluppo, 5.000 bambini muoiono ogni anno di diarrea causata da acqua contaminata e scarsa igiene.
Tutti abbiamo bisogno di acqua pulita per sopravvivere, per essere preparati fisicamente e mentalmente, ma soprattutto per stare in buona salute.

Cosa potete fare?

Ci sono un certo numero di risorse che vi possono aiutare a esplorare il tema dell’acqua e della salute oltre che a raccogliere fondi per la giornata del pensiero.
Su questo sito della FIS troverete due documenti: uno con una serie di proposte di attività per tutte le fasce d’età, l’altro con una lista di idee, alcune tradizionali, altre un po’ più stravaganti, per fare autofinanziamento portando all’attenzione di chi ci sta intorno tre questioni legate all’acqua:
• avere accesso ad acqua pulita
• bere acqua per la salute
• preservare l’acqua per il bene del mondo intero

Materiale utile

Attività TD 2008 / Acqua: fatti e numeri / Idee raccolta fondi

Ma questa Giornata del Pensiero cos’è?

Ogni anno, il 22 febbraio, guide e scout, esploratori ed esploratrici di ogni parte del mondo celebrano la Giornata del Pensiero Mondiale.
Questa speciale ricorrenza è stata creata nel 1926 nel corso della Quarta Conferenza Internazionale delle Guide ed Esploratrici negli Stati Uniti. I partecipanti vollero una giornata speciale in cui tutte le guide e le esploratrici pensassero l’una all’altra ringraziandosi a vicenda per il fatto di essere unite da questa grande avventura dello scautismo. Fu più che naturale scegliere il 22 febbraio come data, dato che era il compleanno di entrambi gli storici ‘capi’, Baden Powell e Olave, capo scout e capo guida del mondo.
Nel 1932, in Polonia, un delegato Belga propose, dato che un compleanno di solito include anche un regalo, di mostrare la propria devozione e amicizia non solo tramite auguri e pensieri positivi, ma anche raccogliendo contributi volontari per la crescita della ‘famiglia’. Olave scrisse una lettera a tutte le guide e le esploratrici per chiedere di supportare la crescita del movimento donando ‘un penny’. Questa prima ‘commovente’ lettera è reperibile online nella sua versione originale: http://www.worldthinkingday.org/en/grab/956/1/Olaveslettersm.jpg
Con questi primi ‘penny’ è nato il fondo della giornata del pensiero.
E così come questo fondo contribuisce a portare i valori che ci uniscono in un sempre maggior numero di luoghi nel mondo speriamo che le attività della giornata del pensiero 2008 aiuteranno voi a scoprire sempre più la forza che unisce AGESCI e CNGEI in questa sorprendente Federazione Italiana dello Scautismo.

I proventi delle raccolte andranno versati a: Federazione Italiana dello Scautismo, BANCA ETICA Conto N. 511480 (IBAN IT03 X050 1812 1000 0000 0511480, CIN X, CAB 12100, ABI 05018). Nella causale scrivete queste informazioni: AGESCI/CNGEI – Gruppo/Sezione – TD2008. Non superate i 40 caratteri!

Barbara Calvi e Stefano Tiberio
Commissari Internazionali
Federazione Italiana dello Scautismo

(1) Obiettivo 7: assicurare sostenibilità ambientale; ridurre della metà la percentuale di popolazione senza un accesso sostenibile ad acqua potabile sicura.

Rispondi