Terremoto Abruzzo: lettera ai Rettori delle Università

La FIS scrive ai Rettori affinché le Università non ostacolino quegli studenti scout che desiderano impegnarsi a favore dei terremotati.
Come saprete, a seguito del sisma in Abruzzo AGESCI e CNGEI hanno ricevuto dal Dipartimento per la Protezione Civile la richiesta di essere presenti sui luoghi dell’emergenza.
Alcuni Capi studenti universitari raccontano di difficoltà nel trovare comprensione da parte di docenti intransigenti sulla frequenza ai corsi o sulla presenza a prove in itinere o preappelli per frequentanti.
La FIS ha quindi deciso di scrivere alla CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università italiane) per segnalare questa situazione.

Scarica qui la lettera inviata alla CRUI.

Rispondi