I partecipanti della zona Aretusea vengono presentati al San Giorgio

san_giorgio_2015_0004Dopo aver incontrato l’Arcivescovo e prima ancora il Sindaco i ragazzi che andranno in Giappone questa estate sono stati protagonisti del San Giorgio della zona Aretusea il 25 e 26 Aprile 2015 presso case S. Bartolo a Buccheri. I due esploratori Nicola e Alessandro, le due guide Giulia ed Elena e il rover Mattia, sono stati invitati a salire sul palco dagli incaricati di branca E/G poco dopo la fine della messa. Gli incaricati hanno spiegato ai giovani ragazzi della zona l’importanza che ha questo ruolo di rappresentanza. Inoltre gli incaricati hanno consegnato ai partecipanti una particolare pergamena da portare a “Casa Italia” al Jamboree. In questa pergamena è raffigurato: il logo del San Giorgio 2015, il logo del 23°World Scout Jamboree, una cartina del Giappone, dei piedi che vanno dal logo del San Giorgio alla cartina che raffigurano la tanta strada che i 5 ragazzi stanno facendo per arrivare preparati al meglio al evento, gli incaricati hanno pure voluto inserire un estratto del discorso di Baden Powell al 1° Jamboree:
 
“Il Jamboree ci ha insegnato che se facciamo prova di mutua tolleranza e siamo aperti allo scambio reciproco, la simpatia e l’armonia sprizzano naturalmente. Se voi lo volete, partiamo di qui con la ferma decisione di voler sviluppare questa solidarietà in noi stessi e tra i nostri ragazzi, attraverso lo spirito mondiale della fraternità scout, cosi da poter contribuire allo sviluppo della pace e della felicità nel mondo e della buona volontà tra gli uomini.”

B.-P.

 
 
IMG_3708
Per i ragazzi è stato un momento emozionante, perché hanno ricevuto anche dalla loro zona un compito ufficiale molto importante, ora l’appuntamento è il prossimo 29 luglio a Kiarara-hama in Giappone per l’inizio del 23° World Scout Jamboree. WA!
 
Mattia Aliffi
san_giorgio_2015_0005