Gli scout italiani vicini a tutto il popolo, alle giovani ed ai giovani afgani

Non intendiamo commentare quel che accade: troppo difficile, in un momento come questo decifrare gli enigmi della Storia e i paradossi del Presente. Ma lo Scautismo italiano è profondamente scosso e interrogato dagli eventi, con intensa fraternità è vicino al popolo afgano, alle donne agli scout di questo paese e a tutti i giovani. I loro sogni sono preziosi quanto i sogni dei giovani italiani ed europei e andrebbero protetti.
Se non possiamo far molto per cambiare oggi quanto è accaduto sotto gli occhi di tutto il mondo, possiamo impegnarci con una forza grande quanto il nostro sgomento a cambiare noi stessi, per farci generatori di condizioni di convivenza umana migliori, sempre e ovunque.

Link al sito Wosm sul tema: https://www.scout.org/WOSM-statement-afghanistan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *